Lo smartphone

In questa guida acquisto ti spiego come scegliere lo smartphone migliore per le tue esigenze.

Quando scegli uno smartphone devi considerare diversi aspetti perché lo userai sia come telefono cellullare che come computer palmare, videocamera e fotocamera.

A cosa ti seve lo smartphone?

  • Se vuoi usare lo smartphone soltanto per telefonare, navigare in internet e sui social network, scattare foto digitali, chattare con gli instant messenger, qualsiasi smartphone economico va bene.
  • Se vuoi usare lo smartphone per giocare ai videogiochi o eseguire dei software detti app ( applicazione ), girare video, guardare dei film in streaming, allora hai bisogno di modelli di fascia alta, più costosi ma più performanti.

Prima di acquistare uno smartphone dovresti conoscere almeno queste caratteristiche tecniche.

Il processore ( o CPU ) dello smartphone

Il processore ( o CPU ) è il cervello del dispositivo e influisce sulla velocità di elaborazione dello smartphone.

La velocità del processore si misura in GHz.

Quanto più è alta la velocità del processore, tanto più il tuo smartphone ti risponde rapidamente.

Cosa accade se il processore è poco veloce? Se la velocità del processore è troppo bassa rispetto alle tue esigenze, devi aspettare di più quando lanci un'app, scatti una foto o fai qualsiasi operazione. Le applicazioni sono rallentate e poco fluide e le informazioni si aggiornano a scatti sullo schermo .

Il sistema operativo

Gli smartphone hanno un sistema operativo completo che ti permette di installare dei programmi e software aggiuntivi come giochi, utility, ecc.

Sui dispositivi mobile i programmi sono detti applicazioni o app.

Alcune app sono gratuite mentre altre sono a pagamento.

il sistema operativo sugli smartphone e le app

A cosa serve il S.O. sullo smartphone? Le funzionalità sono simili a quelle del sistema operativo sul tuo PC. Non puoi usare un computer se non c'è un sistema operativo ( es. Windows, Linux ). Allo stesso modo, non puoi usare lo smartphone se non c'è installato un sistema operativo mobile.

Quali sono i sistemi operativi più diffusi sugli smartphone?

I principali sistemi operativi mobile sono i seguenti:

  1. Android. E' il sistema operativo usato su molti smartphone. E' il più diffuso sul mercato. Molti produttori lo utilizzano ( es. Samsung, Huawei, Sony, ecc. ).
  2. iOS. E' il sistema operativo usato sugli smartphone iPhone della Apple.
  3. Windows Phone. E' il sistema operativo sviluppato dalla Microsoft. E' meno diffuso rispetto ai precedenti.

Ogni sistema operativo ha le proprie applicazioni. Le applicazioni installabili su un sistema operativo non funzionano sugli altri sistemi operativi. Ad esempio, le app di Android non funzionano su iOS, e viceversa. Quindi, prima di scegliere il sistema operativo assicurativi che ci siano molte app installabili.

La memoria

Sugli smartphone ci sono tre tipi di memoria:

  1. La memoria interna. E' lo spazio di memoria dove registri i tuoi dati e le applicazioni. Se si esaurisce, può essere espansa tramite una scheda SD di memoria esterna.
  2. La memoria esterna. E' una scheda di memoria che puoi inserire nello smartphone per ampliare lo spazio di archiviazione della memoria interna. E' molto più grande rispetto alla memoria interna ma più lenta.
  3. La memoria RAM. E' la memoria usata dal processore quando esegue le app. Se si esaurisce, non può essere aumentata. Quindi, non sottovalutare la sua importanza.

i tipi di memoria dello smartphone ( interna, esterna, ram )

La memoria interna

La memoria interna dello smartphone è lo spazio di memoria permanente dove sono registrate le applicazioni, il sistema operativo e i tuoi documenti.

A cosa serve la memoria interna?

E' lo spazio che utilizzi quotidianamente per installare le nuove app e i nuovi file ( foto, video, messaggi, ebook, ecc. ).

La capacità della memoria interna si misura in GB o Giga Byte ( ossia "miliardi di caratteri" ).

qual è la dimensione migliore della memoria interna di uno smartphone?

Col passare del tempo, man mano che installi le applicazioni, scatti foto o video, la memoria interna si esaurisce.

Cosa accade se la memoria interna finisce? Quando lo spazio di memoria interna è esaurito, non puoi più salvare altri dati sullo smartphone e le applicazioni cominciano a non funzionare più bene.

Posso ampliare la memoria interna dello smartphone?

un esempio di scheda di memoria esterna microSD

La memoria interna non si può aumentare ma puoi ampliare lo spazio con una memoria esterna.

Per ampliare la memoria esterna basta inserire una scheda micro SD all'interno dello smartphone.

In genere lo slot per inserire la scheda microSD si trova vicino alla SIM nel vano della batteria.

come inserire una memoria esterna SD nello smartphone

Prima di acquistare la microSD fai però attenzione alla capacità massima della memoria esterna inseribile sul tuo smartphone. In commercio ci sono schede microSD di diverse dimensioni ( 16 GB, 32 GB, 64 GB, 128 GB ). Se acquisti una microSD più grande rispetto a quella massima prevista sul tuo smartphone, poi il cellulare non la riconosce e la scheda non funziona.

Ti consiglio di salvare le foto e i video sulla memoria esterna e utilizzare la memoria interna soltanto per le app e il sistema operativo dello smartphone.

Puoi anche spostare le app che occupano più dati ( es. Whatsapp, Facebook ) direttamente sulla memoria esterna.

come liberare lo spazio di memoria interna

In questo modo c'è meno rischio di esaurire lo spazio della memoria interna dello smartphone.

Come spostare le app sulla scheda SD su Android. In questo tutorial di Nigiara ti spiego come si spostano le applicazioni sulla memoria esterna della scheda microSD per liberare lo spazio nella memoria interna dello smartphone.

La memoria RAM

La RAM è la memoria temporanea del dispositivo.

A cosa serve la RAM?

Il processore utilizza la RAM per memorizzare i dati durante l'esecuzione delle app.

Se la RAM è troppo bassa, è inutile avere un processore veloce, perché lo spazio di memoria si esaurirebbe rapidamente.

la memoria RAM dello smartphone

Cosa accade se la RAM si esaurisce? Quando la RAM del cellulare è insufficiente rispetto all'utilizzo, lo smartphone si impalla o le applicazioni cessano di girare. Si creano dei malfunzionamenti del sistema operativo che ti impediscono di utilizzare tutte le funzionalità dello smartphone.

Purtroppo, a differenza dei computer, non si può aumentare la RAM dello smartphone con un upgrade.

Ti consiglio di non sottovalutare questa caratteristica al momento dell'acquisto.

Qual'è la differenza tra la memoria interna e la RAM? Tutto ciò che viene salvato sulla memoria interna non va perduto dopo lo spegnimento del dispositivo. Per questo la memoria interna si dice "permanente" mentre la RAM è "temporanea".

La dimensione dello schermo

Un'altra caratteristica da considerare è lo schermo ( o display ). Da questo dipende la maneggevolezza e l'esperienza d'uso.

il confronto tra smartphone con schermo grande, medio e piccolo

Gli smartphone sono venduti in diverse grandezze.

  • 3-4 pollici ( mini smartphone ). Lo schermo è di piccole dimensioni. Sono smartphone più maneggevoli e l'autonomia della batteria è più duratura perché consumano meno energia. Tuttavia, il display di piccole dimensioni è più difficile da vedere.
  • 4-5 pollici ( normali ). La dimensione dello schermo è sufficientemente grande da garantire una buona visione. Sono smartphone più grandi e consumano più energia rispetto ai mini-smartphone.
  • 5-7 pollici ( phablet ). La superficie dello schermo è molto amplia. Sono simili a un piccolo mini-tablet. Spesso sono utilizzati come sostituito del tablet. L'esperienza è decisamente migliore rispetto ai precedenti. Tra gli svantaggi, consumano più energia e sono meno maneggevoli da trasportare.

La fotocamera

le due fotocamere dello smartphoneLo smartphone è anche la fotocamera / videocamera che usi per scattare le foto e girare i video.

Ogni modello ha due fotocamere digitali ma per scopi diversi.

  • La fotocamera posteriore è quella che utilizzi per scattare foto e girare i video.
  • La fotocamera anteriore è quella che utilizzi per scattare i selfie ( foto da vicino ) e per fare le videochiamate. Si trova sul lato del display dello smartphone.

Per ognuna devi considerare queste caratteristiche:

  • I megapixel del sensore
    Dai megapixel (MP) del sensore dipende la risoluzione massima delle fotografie digitali. La risoluzione della fotocamera sugli smartphone in commercio va da 3 MP (bassa) a 20 MP (alta).
  • Apertura del diaframma
    L'apertura massima del diaframma influisce sulla luminosità dell'obiettivo.
  • Frame rate
    Un frame rate alto ( 60-120 fps ) rende le immagini più fluide nei video.
  • Grandangolo
    Se scatti molti selfie o fai molte videochiamate, valuta anche un obiettivo grandangolare per la fotocamera anteriore per avere un campo di visione più ampio.

la doppia fotocamera posteriore sullo smartphoneIl doppio obiettivo posteriore. Alcuni modelli di smartphone hanno due obiettivi posteriori invece di uno. A cosa serve? Il doppio obiettivo dà maggiore profondità alle foto, crea un effetto tridimensionale nelle immagine e aumenta lo zoom ottico a parità di risoluzione. Se scatti foto artistiche o ai paesaggi, prendi in seria considerazione l'acquisto di uno smartphone con la doppia fotocamera posteriore.




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda